Loading color scheme

Laboratorio di intelligenza artificiale per Consulenti del Lavoro

Percorso formativo di 6 giornate in webinar
Dal 8 luglio al 28 ottobre 2024
Prezzo: € 450.00 (+ iva)

 

 

Per conoscere l’Intelligenza Artificiale bisogna utilizzarla. Solo la pratica, supportata dalle basi teoriche, offre la competenza necessaria. Questa la ragione per cui abbiamo scelto un approccio learning by doing. Tanta pratica, casi concreti, laboratori e feedback. Il seminario è l’occasione per acquisire in poco tempo competenze di utilizzo dell’AI legate alla gestione delle attività, dei clienti e del business di studio.

Relatori

  • • Mario Alberto Catarozzo – Formatore e Business Coach
  • • Simone Cagliano – Esperto Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

LABORATORIO 1 – AI per gestire lo Studio

1 GIORNATA IN WEBINAR
Lunedì 08 luglio – 10:00/13:00

Casi d’uso:

  • • Riunioni: come usare l'AI per organizzarle, gestirle e fare i verbali
  • • Procedure di lavoro: come usare l'AI per svilupparle e migliorale
  • • Ruoli e funzioni in Studio: come usare l'AI per predisporre il funzionigramma
  • • Business plan: come impostarlo con l'aiuto dell'AI
  • • Codice di condotta e codice etico in Studio: come redigerli con l'AI


Strumenti

  • • Chat GPT
  • • Microsoft Copilot
  • • Google Gemini
  • • Software specialistici


Teoria

L'AI può automatizzare l'archiviazione, la classificazione e il recupero dei documenti, rendendo più semplice e rapido l'accesso alle informazioni necessarie. Può redigere bozze di codici etici e di condotta, impostare il business plan di Studio e supportare lo sviluppo di procedure di lavoro.


Docenti:

  • Simone Cagliano – Esperto Fondazione Studi Consulenti del Lavoro (apertura e introduzione)
  • Mario Alberto Catarozzo – Formatore e Business Coach

LABORATORIO 2 – AI per ottimizzare tempo e rapporto con i colleghi

1 GIORNATA IN WEBINAR
Giovedì 18 luglio – 10:00/13:00

Casi d’uso:

  • • Organizzare il giorno e la settimana con l’AI
  • • Email: come redigere, revisionare, replicare, ordinare e conservare con l’AI
  • • Risolvere i problemi con l’AI
  • • Produrre le circolari con l’ausilio dell’AI
  • • Report automatici
  • • Ottimizzare la comunicazione interna con l’AI


Strumenti

  • • Chat GPT
  • • Google Gemini e Calendar
  • • Gamma
  • • Software specialistici


Teoria

L'AI può analizzare i carichi di lavoro e suggerire la distribuzione ottimale delle risorse, aiutando a gestire il tempo e le attività del team in modo più efficace. Assistenti virtuali basati su AI possono aiutare nella gestione degli appuntamenti, organizzando le agende dei consulenti e riducendo i conflitti di programmazione. L'AI può generare report dettagliati e personalizzati sulle attività svolte, le performance dello studio e altri KPI, offrendo una visione chiara e aggiornata delle operazioni. Strumenti di AI possono facilitare la comunicazione interna, gestendo notifiche, promemoria e aggiornamenti tra i membri del team.


Docenti:

  • Simone Cagliano – Esperto Fondazione Studi Consulenti del Lavoro (apertura e introduzione)
  • Mario Alberto Catarozzo – Formatore e Business Coach

LABORATORIO 3 – AI per la gestione del marketing di Studio

1 GIORNATA IN WEBINAR
Martedì 10 settembre – 10:00/13:00

Casi d’uso:

  • • Creare contenuti coinvolgenti per i social media e il sito web di Studio
  • • Sviluppare la newsletter con il supporto dell’AI
  • • Scrivere articoli per il blog con il supporto dell’AI
  • • Pubblicare ebook con l’AI
  • • Generare immagini e video con l’AI
  • • Sviluppo di survey di customer satisfaction


Strumenti

  • • Chat GPT
  • • Claude.ai
  • • Microsoft Copilot
  • • DALL-E
  • • Stable Diffusion
  • • Image FX
  • • Video FX
  • • Ideogram, Genially
  • • Quillbot
  • • Software specialistici


Teoria

L'AI può essere un valido supporto per la creazione da parte del professionista e la diffusione di contenuti, come articoli, post sui social media e email, basati su analisi delle tendenze e preferenze dei clienti. Strumenti di AI possono ottimizzare i contenuti per i motori di ricerca, suggerendo parole chiave, migliorando la struttura dei contenuti e analizzando le prestazioni SEO. L'AI può monitorare le menzioni del brand e le conversazioni sui social media, consentendo di rispondere prontamente ai feedback dei clienti e di gestire la reputazione online.


Docenti:

  • Simone Cagliano – Esperto Fondazione Studi Consulenti del Lavoro (apertura e introduzione)
  • Mario Alberto Catarozzo – Formatore e Business Coach

LABORATORIO 4 – AI per la gestione e amministrazione del personale

1 GIORNATA IN WEBINAR
Lunedì 23 settembre – 10:00/13:00

Casi d’uso:

  • • Come l’AI può essere un supporto nell’elaborazione delle paghe e contributi
  • • Gestione dei rapporti di lavoro con il supporto dell’AI
  • • Consulenza legale: come l’AI può essere utile nella redazione di pareri e gestione dei contratti
  • • Amministrazione del personale con il supporto dell’AI


Strumenti

  • • Software di analisi dei dati con AI
  • • Piattaforme di business intelligence
  • • ChatGPT


Teoria

L'AI può aiutare nella redazione e aggiornamento dei contratti di lavoro, garantendo che siano conformi alle normative vigenti e personalizzati per le esigenze specifiche dei clienti, riservando al professionista il compito di verificare e validare quanto l’intelligenza artificiale ha eseguito rispetto alle indicazioni date. Sistemi di AI, non potendosi sostituire al Consulente del Lavoro, possono aiutare a monitorare costantemente le normative lavoristiche e previdenziali, avvisando i consulenti di eventuali cambiamenti e suggerendo le azioni da intraprendere per mantenere la conformità.


Docenti:

  • Simone Cagliano – Esperto Fondazione Studi Consulenti del Lavoro (apertura e introduzione)
  • Mario Alberto Catarozzo – Formatore e Business Coach
 

LABORATORIO 5 – AI per la gestione delle risorse umane

1 GIORNATA IN WEBINAR
Lunedì 14 ottobre – 10:00/13:00

Casi d’uso:

  • • Analisi delle esigenze dell’organizzazione
  • • Job description
  • • Screening dei CV
  • • Gestione dei colloqui
  • • On boarding
  • • Formazione continua
  • • Sviluppo dei materiali dei corsi: ppt, dispense, appunti
  • • Sviluppo test di apprendimento (survey)


Strumenti

  • • ChatGPT
  • • Microsoft Copilot
  • • Claude.ai
  • • Software specialistici


Teoria

L'AI può identificare le lacune nelle competenze dei dipendenti e suggerire percorsi formativi personalizzati, migliorando l'efficienza e l'efficacia dei programmi di sviluppo professionale. Utilizzando algoritmi di machine learning, l'AI può suggerire la migliore allocazione delle risorse umane in base a competenze, disponibilità e carichi di lavoro previsti.


Docenti:

  • Simone Cagliano – Esperto Fondazione Studi Consulenti del Lavoro (apertura e introduzione)
  • Mario Alberto Catarozzo – Formatore e Business Coach

LABORATORIO 6 – AI per la gestione dei clienti

1 GIORNATA IN WEBINAR
Lunedì 28 ottobre – 10:00/13:00

Casi d’uso:

  • • Automazioni nella gestione delle richieste ripetitive dei clienti
  • • Creazione schede clienti con CRM con il supporto dell’AI
  • • Due diligence e monitoraggio della compliance e valutazione del rischio
  • • Consulenza organizzativa strategica


Strumenti

  • • ChatGPT
  • • Perplexity
  • • Microsoft Copilot
  • • Google Gemini
  • • Software specialistici


Teoria

Procedure ripetitive come l'elaborazione delle assunzioni, la gestione delle pratiche di malattia e la comunicazione con gli enti previdenziali possono essere dal professionista automatizzate grazie a indicazioni precise fornite in fase di istruzione dell’intelligenza artificiale, riducendo così il carico di lavoro amministrativo. I Chatbot avanzati, istruiti e aggiornati periodicamente dal Consulente del Lavoro, possono essere di supporto per rispondere celermente ai frequenti quesiti posti dagli uffici del personale e dai dipendenti delle aziende clienti, liberando tempo per ulteriori attività. Sistemi di AI possono fornire al professionista informazioni preziose sulle politiche mettendo il professionista in condizione di poter elaborare utili correttivi. Utilizzando i dati storici e le preferenze dei clienti, l'AI può personalizzare le interazioni e le consulenze, offrendo soluzioni più mirate e pertinenti. Utilizzando algoritmi di machine learning, l'AI può analizzare grandi quantità di dati per individuare tendenze, come livelli di assenteismo, performance lavorative, e turnover. Queste informazioni possono aiutare a prendere decisioni strategiche sulla gestione del personale.


Docenti:

  • Simone Cagliano – Esperto Fondazione Studi Consulenti del Lavoro (apertura e introduzione)
  • Mario Alberto Catarozzo – Formatore e Business Coach